venerdì 8 maggio 2015

Sogni golosi Gluten free e Vegan style: i nuovi sorbetti di Casa Infante

Può mai un gelato essere un problema? E' mai possibile che quel delizioso compagno di tante passeggiate in centro per tanti, debba costituire un desiderio irrealizzabile per alcuni? Non è inverosimile che si debba rinunciare, in una giornata di calura, ad un tale momento di piacere?


Affinché il gelato non sia mai più un problema per nessuno, Casa Infante ha realizzato un nuovo sogno goloso: 6 gusti completamente gluten free e adatti a coloro che hanno fatto una scelta di vita vegana.


L'idea è stata realizzata seguendo i consueti canoni di eccellenza dell'ottima gelateria napoletana: niente grassi di origine animale, né grassi idrogenati, i gelati contengono inulina -una fibra vegetale che regola l'equilibrio della flora intestinale- e sono certificati VeganOK.
La parte grassa è ottenuta utilizzando l'olio evo cilentano Torretta DOP.


I gusti: sorbetto di nocciola, sorbetto di pistacchio, sorbetto di Cantalupo, sorbetto di limoni di Sorrento Igp,  sorbetto di fragoline di bosco, sorbetto di frutti di bosco.


Il vostro umile cronista, sempre al servizio degli amici celiaci, non si sottrae mai all'assaggio di prodotti gluten free, nonostante a volte, ammettiamolo, siano delle ciofeche mostruose. Con grande spirito di sacrificio, mi sottopongo al test e assaggio.... tutti i gusti!


I sorbetti alla frutta sono perfetti, indistinguibili dai migliori sorbetti assaggiati nella mia carriera di mangiatore professionista di gelati (un titolo del quale non mi fregio per pura modestia...) e di certo faranno la gioia di chiunque li assaggi.


La mia curiosità si è concentrata sui gusti con i frutti a guscio: come saranno nocciola e pistacchio vegan style? L'assaggio richiede un'intera coppetta di nocciola classica ed una vegana, per comprendere in modo approfondito le sostanziali differenze che esistono tra i due approcci gelatieri. Differenze che non si notano! La nocciola vegana, così come il pistacchio, sono meravigliosi, ricchi di sapore, consistenti ma della giusta scioglievolezza; il delizioso olio cilentano si armonizza perfettamente con gli oli essenziali dei due frutti.


 

 

Tutta suggestione? Altro test allora! Abbiamo offerto in strada i gelati vegani, l'abbiamo fatto assaggiare (che culo questi, il gelato gratis in strada...) e abbiamo chiesto un parere.
Tutti, dai bambini agli adulti, dai turisti, alla gente del quartiere ha espresso un gradimento entusiastico e, una volta comunicato loro che stavano gustando un gelato all'olio di oliva, un sorriso incredulo compariva in viso. 
Ovviamente, le coppette sono state spazzolate nel giro di un batter d'occhio.  


La felicità per avere fatto qualcosa di due volte buono è evidente sui volti di Marco, Fabio e Dora. Il sottoscritto condivide in pieno l'entusiasmo di Casa Infante per la possibilità offerta ai Gluten free e Vegans ( o sarà per la scorpacciata di gelato...?)