venerdì 20 febbraio 2015

Birrando, di birra in birra, gli itinerari del gusto

Bere una nuova birra.
Bere una nuova birra e imparare a spillarla.
Bere una nuova birra, imparare a spillarla e conoscerne la storia.
Bere una nuova birra, imparare a spillarla, conoscerne la storia e incontrare il mastro birraio che l'ha prodotta.



Non è la versione alcolica de La fiera dell'Est di Angelo Branduardi, ma una straordinaria opportunità che avranno gli appassionati campani del luppolo nei prossimi mesi.

Birrando, non è solo la classica birra del mese che spesso si trova nel locale sotto casa, ma si propone di essere un vero e proprio progetto di diffusione della cultura della birra. 
L'idea è di Fabio Ditto, giovane e vulcanico distributore della nostra amata bevanda, ma soprattutto entusiasta sostenitore della cultura birraia.

Nei pub aderenti si avrà innanzitutto la possibilità di gustare una nuova birra ad un prezzo pop (3,5 euro per bicchiere) e, magari, accompagnarla con piatti realizzati ad hoc (ormai sono un mago dell'onomatopeica) con prodotti campani di eccellenza.



Ma ci sarà anche l'occasione di imparare a spillare la propria birra -alzi la mano chi non ha mai desiderato almeno una volta farlo-, conoscere la ricetta e le tecniche produttive con la quale è stata realizzata e, addirittura, incontrare i protagonisti della birra: produttori, mastri birrai e .... ambasciatori (io già l'ho fatto, modestamente!).



E non finisce qui! Birrando ha in cantiere approfondimenti tematici, feste della birra con biergarten per appassionati (vere feste della birra, non la sagra di Rocca di sotto) e addirittura viaggi brassicoli alla scoperta dei luoghi della birra.





Prosit! Ci vediamo in giro.