venerdì 19 dicembre 2014

I Mustaccioli fatti in casa

Non è difficile realizzare a casa propria i dolci tipici di Natale. Se hai tempo, hai voglia di sperimentarti nella nobile arte della pasticceria, vuoi  passare qualche ora divertente ad inzozzarti e magari avere la soddisfazione di regalare i tuoi gioielli a parenti e amici prendi nota della ricetta, compra il necessario e datti da fare!



Ingredienti (circa 50 pezzi)
1 kg farina 
600 gr zucchero
200 gr miele
200 gr marmellata di albicocche
50  gr cacao
15  gr pisto
10  gr bicarbonato di ammonio
175 gr acqua
175 gr vino moscato
300 gr mandorle tritate
1 kg cioccolato di copertura

Del pisto e del bicarbonato di ammonio ne abbiamo già parlato nella ricetta dei roccocò, il vino moscato puoi procurarlo ovunque ed ovviamente migliore è la qualità, migliore sarà il risultato. Quest'anno ho apportato una piccola variante ed ho scelto di aggiungere il vin brulè di Ikea che avevo a casa (le spezie sono quasi identiche a quelle del pisto). Il risultato è comunque ottimo. 

Esecuzione della ricetta

  • Fai la tue bella fontana di farina sulla spianatoia e nel buco centrale metti prima tutti gli ingredienti secchi, poi marmellata (ho usato quella con pezzettini di frutta) e miele ed infine acqua e vino. Dopo avere impastato i roccocò ti sembrerà una passeggiata, ma attento ai liquidi che fuggono da ogni lato.




  • Il risultato è questa bella palla di impasto, di colore scuro e dalla quale fanno capolino i pezzetti di frutta della marmellata.

  • Ora devi per forza fare altro. Il tuo impasto infatti deve fare un riposino, anche mooolto lungo (24h). Non devi essere frettoloso, non puoi fare all'istante i tuoi mustaccioli, la pasta dovrà raggiungere la consistenza della foto successiva.
  • La differenza è evidente, vero? Bene ora usa la tua farina per evitare di attaccarti permanentemente all'impasto e comincia a stenderlo con il mattarello allo spessore che preferisci. Tieni conto che i dolcetti in forno cresceranno e quindi mantieniti tra i 5 e gli 8 mm. Ricava con un coltello ( o con una formina) i rombi, preferibilmente non della grandezza di un aquilone.


  • Imposta il forno 180°. I tuoi mustaccioli saranno pronti in 12-16 minuti, a seconda della grandezza e della croccantezza che vorrai dargli. Infatti tra i tuoi amici ci sono quelli che li preferiscono alti e morbidi (in tal caso aggiungerei 1 grammo di ammoniaca in più), quelli a cui piacciono più bassi e croccanti, quelli che li vogliono piccoli ecc.

  • Solo quando saranno bene freddi, potrai provvedere alla parte più lussuriosa, che ti farà sentire come Willy Wonka in un film di Tim Burton. Tempera il cioccolato di copertura e ricopri i dolci aiutandoti con due forchette.

  • Buttali con violenza a pancia sotto nel cioccolato, girali, falli colare e poi appoggiali su un foglio di carta forno per farli asciugare.


  • A me piace fare delle versioni "originali" dei mustaccioli. Una bella spolverata di cannella o un'aggiunta di mandorle sfogliate renderanno i tuoi dolcetti belli, simpatici ed appetibili. Se sai giocare con il cioccolato, puoi anche marmorizzare la superficie con il cioccolato bianco o sovracristallizzarlo per dargli un effetto zebrato.