lunedì 1 dicembre 2014

La mia cucinaPOP: Luigi Biasetto

Luigi Biasetto, padovano, maestro pasticciere, è campione del mondo nel 1997 grazie alla creazione della ormai famosa torta Setteveli. E' titolare della omonima pasticceria, bar dell'anno 2004 e pluripremiata da più di un decennio con le tre tazzine e i tre chicchi del Gambero Rosso. In tv è giudice del talent di pasticceria Il più grande pasticciere.


Ciao Luigi, dopo avere fatto incetta di ogni tua creazione dalla pasticceria alla boulangerie sino ai salati, mi piacerebbe inaugurare proprio con te le 4 domande de La mia cucinapop.
Prima domanda: il piatto che ricorda la tua infanzia.
Grazie, sono ben felice di rispondere alle tue domande.
Il piatto della mia infanzia? Sicuramente gli gnocchi al pomodoro della nonna Cesira.

ph buonissimo.org

Il tuo pranzo perfetto.
Salumi misti come antipasto, tagliolini al tartufo, fiorentina con patate arrostite e una bella insalata verde, un assortimento di formaggi, pane croccante, una panna cotta alla vaniglia con coulis di lamponi. 

ph bistecca-fiorentina.it
Un bel calice di Amarone per il pasto ed un bicchiere di Vin da Viajo (friularo passito) per il dessert. 
Un buon caffè e due cioccolatini con morbide ganache pura origine.

Beh, non c'è che dire Luigi si tratta bene!
Le cose che per te si devono assaggiare almeno una volta nella vita.
La burrata di Putignano, il sushi, un uovo con il tartufo, il nostro panettone sfornato da poco, la Setteveli (originale).

Uovo al tartufo ph Scatti di gusto
Posso confermare che la Setteveli originale non ha molto a che fare con altre riproposte in altre pasticcerie -anche blasonate- dove ho tentato l'assaggio. 
Ed ora, se ti va, ci racconti un aneddoto personale sul cibo?


Questo lo trovo simpatico. Ad un premio Campiello -il celebre premio letterario assegnato ogni anno ad un'opera di narrativa italiana- a Venezia nel 1989, la struttura facsimile della torta era così bella, che anche nomi illustri del mondo dello spettacolo e della cultura si sono lanciati senza pudore sul polistirolo.

Grazie di cuore Luigi, sei sempre squisito. In bocca al lupo per le tue prossime sfide.

La cucinaPOP di...