martedì 14 ottobre 2014

Finisce la prima settimana di dietaPoP

Si chiude la prima settimana di dietaPop, l'importante esperimento scientifico cui si sottopone un'impavida cavia (il sottoscritto), atto a dimostrare che si può dimagrire mangiando bene, buono, più o meno abbondante e -al solito-spendendo il giusto, confutando la massima di G.B. Shaw secondo la quale "le cose più piacevoli della vita o sono proibite o fanno male o fanno ingrassare".

Giorno 5
La dieta prevede formaggio cremoso light e melanzane. Ho optato per uno stracchino e per una cottura alla griglia delle verdure. Ho disposto il formaggio sia all'interno delle melanzane in involtini verticali, sia sul pane speziandolo con curry, cumino e paprika dolce che hanno dato al piatto un sapore esotico a zero calorie.



La cena è stata trionfale: orecchiette con cime di rapa (che metto nella top-ten dei miei piatti preferiti) e maiale con sfoglie di carote, pomodori e insalata.



Giorno 6 (ma soprattutto sabato)
Un pranzetto veloce e discreto come pollo e peperoni alla piastra, sono la preparazione per la pizza serale. Avrei potuto optare per un ripieno accompagnato addirittura da frittura, ma avendo optato per la pizza di Guglielmo Vuolo ad Eccellenze campane, non ho potuto soprassedere dalla divina marinara (di cui in foto si vede la base, dalla cottura perfetta alla faccia delle malevoli inchieste sulla pizza).



Giorno 7
E' una bella domenica di ottobre, con temperature ancora estive. Decidiamo di andare al mare e stravolgendo un pò i piani, ci prepariamo un semplicissimo e pratico panino con formaggio cremoso. 

A cena recuperiamo. Pasta al forno, costata di maiale (anch'essa al forno visto che era acceso) e insalata. Abbiamo riservato per l'uscita dopo cena il dolce: una coppetta di gelato alle creme. 


Giorno 7
Comincia la settimana lavorativa. Tocca preparare qualcosa di veloce come un panino con carne magra, carote e pomodori. Ottimo con queste temperature e particolarmente saziante.

A cena non si poteva  non usare la ottima salsa di pomodoro preparata il giorno prima per la pasta al forno e dunque ecco una semplice ma gustosissima pasta al sugo.


Per secondo tagliata di pollo in aglianico, con chiodini e pleurotus (i funghi orecchioni!)


Al termine della settimana ovviamente si cominciano a tirare le somme con la bilancia: la dieta è efficace? I primi exit poll dicono proprio di si ma aspettiamo la pesata ufficiale per dare i primi risultati.